Vitamine per capelli, quali sono quelle indicate e in quali alimenti si trovano

0
81

Vi è un’ampia selezione di articoli indicati per la salute dei nostri capelli, questi prodotti contenenti minerali e vitamine dovrebbero garantirci una chioma lucente ed in buone condizioni.

Sfortunatamente non esistono ricerche che possano dimostrare quanto utile di fatto l’utilizzo di questi prodotti ed effettivamente pare assurdo poter pensare che un determinato gruppo di vitamine possano far ricrescere i capelli a chi ha un problema di calvizie.

Sono in tanti ad illudersi e a riporre aspettative riguardo a questa eventualità, nonostante la cosa più sensata da fare sia consultare un medico tricologo e seguire i suoi suggerimenti.

 

Dieta e stress sui capelli

Nel nostro divenuto frenetico quotidiano è diventato complicato mangiare in modo adeguato e garantire al proprio organismo il proprio fabbisogno vitaminico, questa mancanza potrebbe riflettersi nell’aspetto della nostra chioma.

Anche le nostre cattive abitudini possono danneggiare l’aspetto dei nostri capelli: caffeina, nicotina ed alcool rendono al nostro organismo più complicato l’assunzione di vitamine.

I capelli possono risultare danneggiati anche dopo una terapia antibiotica, questo succede poichè questi medicinali rendono vani i benefici che potremmo trarre dall’assorbimento di vitamine.

Tra le altre cause che incidono sulla salute del capello vi sono: vita stressante, l’ambiente inquinato, gravidanza, allattamento e perfino il consumo di alcuni alimenti non cucinati adeguatamente.

Resta comunque poco probabile che delle minime mancanze di vitamine possano portare grandi danni all’aspetto dei nostri capelli, inoltre fortunatamente l’alimentazione dei nostri giorni ci permette di poter reperire cibi contenenti gruppi vitaminici importanti con molta facilità.

 

Supplementi vitaminici per i capelli

Vitamina A

La vitamina A è importantissima per la salute dei nostri capelli, rendendo il loro aspetto piu’ giovane e rinforzando il sistema immunitario, il mancato assorbimento di questa vitamina può causare forfora e capelli sciupati, questo a seguito di un aumento di volume del cuoio capelluto e che non riesce, quindi, a liberarsi totalmente del sudore. I cibi contenenti questa vitamina sono: carote, cavoli, zucche e broccoli.

Vitamine del gruppo B

generalmente favoriscono il mantenimento di una chioma in salute, un loro mal assorbimento può rendere i capelli grassi, può causare forfora e portare alla perdita di essi. Tra le vitamine che fanno parte di questo gruppo vi sono la vitamina B1, la vitamina B2 e B5, la vitamina B3 e la vitamina B12; tutte concorrono al benessere della nostra chioma e del nostro cuoio capelluto. Gli alimenti contenenti vitamina B sono: fagioli, uova, alimenti vegetali, cereali integrali e alghe.

Vitamina C

La vitamina C concorre a a garantire una buona circolazione del sangue a livello del cuoio capelluto e questo potrebbe rendere più veloce il ristabilirsi dei capelli caduti. Sempre presente in frutta e verdura, in particolare nelle carote e negli agrumi.

La vitamina E

A causa delle sue proprietà antiossidanti, la vitamina E favorisce l’assunzione di ossigeno a livello cellulare, il che risulta importante per contrastare la comparsa di capelli bianchi e spenti. La si può trovare negli oli vegetali, nel germe di grano e nella frutta secca.

La vitamina H

La vitamina H favorisce la nascita dei capelli e la si trova nelle uova, nel pollo, negli spinaci e nelle arachidi.